Orari prenotazioni e regolamento Museo San Pellegrino

Il museo è aperto durante tutto l’anno, con orari diversi a seconda delle varie stagioni:

PRIMAVERA-ESTATE

1 aprile - 15 giugno
giorni feriali: 9.00 – 13.00
domeniche e festivi:10.00 – 13.00 / 14.00 – 16.30

16 giugno - 30 settembre
giorni feriali, domeniche e festivi 10.00 13.00 / 14.00 – 16.30

AUTUNNO-INVERNO

1 ottobre - 31 ottobre
giorni feriali: 9,00 – 13.00
domeniche e festivi 10,00 - 13,00 / 14,00 - 16,30

1 novembre - 31 marzo
sabato 9,00 - 13,00
domeniche e festivi 10,00 - 13,00 / 14,00 - 16,30

 

Durante il periodo autunnale e invernale possono essere effettuate altre aperture, su prenotazione, per gruppi di almeno 10 persone.

In caso di particolari condizioni meteorologiche e/o di viabilità compromessa, non potrà essere assicurata l’apertura e l’osservanza degli orari previsti.

Il giorno di chiusura settimanale durante tutti i periodi dell’anno è il lunedì, ad esclusione dei lunedì festivi e quelli dei mesi estivi di luglio e agosto in cui il museo rimane aperto.

Il museo è chiuso il 25 dicembre.

L'ingresso al museo è consentito fino a 30 minuti prima dell'orario di chiusura.

La prenotazione della visita può essere effettuata telefonicamente presso il museo (tel. 0583.649072) o per posta elettronica scrivendo a: museosanpellegrino@provincia.lucca.it  

 

Riepilogo informazioni per la visita

tel/fax 0583 649072

Regolamento di visita
La visita al museo è a pagamento:

BIGLIETTO INTERO: Euro 2.50. BIGLIETTO RIDOTTO: Euro 1.50
(Il biglietto è strettamente personale: si possono lasciare le sale del museo per poi farvi rientro, solo dopo aver avvertito il custode)

L’ingresso ridotto è consentito a:

  • gruppi o comitive di almeno 20 persone
  • cittadini che abbiano compiuto il 65° anno di età
  • scolaresche con accompagnatori
  • giovani tra il 6° ed il 12° anno di età .

L’ingresso gratuito è consentito a:

  • disabili e relativi accompagnatori
  • bambini che non abbiano compiuto il 6° anno di età
  • insegnanti che elaborino programmi didattici sul museo (previa autorizzazione della direzione)
  • guide turistiche e ambientali, interpreti e giornalisti (se nell'esercizio della propria attività)
  • studenti universitari e delle Accademie per studi e ricerche pertinenti (previa attestazione scritta del docente)
  • Sono inoltre a ingresso gratuito: le iniziative promozionali e didattiche organizzate dal Museo, o in collaborazione con esso, le iniziative promozionali sostenute da Enti, Associazioni pubbliche e private, patrocinate dalla Provincia e organizzate con il Museo.

E' vietato:

  •  visitare le sale espositive con zaini e borse ingombranti (il museo declina ogni responsabilità per gli oggetti lasciati incostuditi)
  •  introdurre animali
  •  consumare cibi e bevande all’interno del museo
  •  fumare
  • utilizzare telefoni cellulari

N.B.:

  • Gli insegnanti sono responsabili per il comportamento delle proprie scolaresche
  • Nelle sale non sono consentite riprese fotografiche e cinematografiche senza il permesso della Direzione. In caso di uso improprio il custode può, a suo insindacabile giudizio, sospendere l’utilizzazione dell’attrezzatura da parte dell'utente.